VOCE DAL CAMPO

VOCE DAL CAMPO

Intervista a Rilind

Come descriveresti questo campo ad una persona che non l’ha mai visto?

Io descriverei il campo come un luogo che ogni giorno dà a tante persone l’opportunità di lavorare.

Cosa viene coltivato in questo periodo? Quali sono le tecniche utilizzate?

In questo periodo ci stiamo occupando di fare gli ultimi trapianti dell’anno (rape rosse e cipolle), poi zappiamo la terra per togliere le erbacce dai bancali in cui stanno crescendo gli ortaggi di stagione, e in generale cerchiamo di tenere sempre puliti e in ordine i vari terreni.

Ti piace stare a contatto con la natura?

Sì, mi piace molto stare a contatto con la natura. Preferisco lavorare in mezzo al verde piuttosto che in uno spazio chiuso, e anche nel tempo libero mi piace stare all’aria aperta.

Se pensi alle azioni che svolgi durante la mattina in campo: quali sono quelle che preferisci?

L’attività che preferisco è zappare la terra per tenere puliti i bancali e far crescere al meglio le piante. Comunque faccio volentieri anche altre attività come trapiantare e innaffiare. Prima di questa esperienza non avevo mai lavorato nell’agricoltura ma mi sto trovando bene e mi piacerebbe continuare a fare questo lavoro.



Rispondi